cript>
menu

Il potere trasformativo dell’ orgasmo

Potere_trasformativo_orgasmo_2
L’ Energia orgasmica è uno degli strumenti di guarigione e trasformazione più potenti. L’energia generata dall’orgasmo permette di riequilibrante ogni aspetto dell’essere. L’aspetto mentale, emozionale, spirituale, fisico, e naturalmente anche quello sessuale.

Nel taoismo, come in tutte le tradizi oni tantriche, l’energia dell’orgasmo è qualcosa di più profondo di un semplice rilascio di tensione repressa nel corpo.  Quando due persone si uniscono per fare l’amore, percepiscono una fusione più profonda attraverso l’orgasmo. Questo è lo stato magico in cui la forza vitale e la forza sessuale si uniscono per generare nuova energia  vitale.

Tuttavia, per la maggior parte delle donne l’orgasmo è uno strumento tanto potente, quanto sconosciuto.

Secondo l’Archives of sexual behavior, il 53,9% delle donne fingono l’orgasmo. La ricerca condotta da Farnaz Kaighobadi, sostiene che  una delle cause principali che spinge la donna a fingere è proprio la paura di perdere il proprio partner.  Mentre le donne che raggiungono un orgasmo sono in grado di costruire rapporti molto più solidi con il proprio partner.  Clicca qui per vedere la ricerca

Potere_trasformativo_orgasmo_4Se anche i dati dimostrano che la capacità di raggiungere l’orgasmo  è fondamentale per mantenere una relazione viva e vitale, quali sono le cause che spingono la donna ad allontanarsi dal sesso? E perché nonostante i genitali della donna siano concepiti dalla natura in modo perfetto per farle provare piacere, sono spesso  così incapaci di provare piacere?

Ovviamente le cause sono molteplici e molto diverse.  Lo stress è sicuramente una delle principali. La stanchezza impedisce all’energia sessuale della donna di circolare nel corpo ed essere attivata.

Ma è possibile che la routine e lo stress da soli,  possano influire sulla vita sessuale fino al punto da renderla quasi inesistente? Può spegnere completamente quel fuoco così potente che aveva spinto la donna ad amare con tutta sé stessa il suo partner, solo qualche anno prima? E se oltre alla routine e allo stress entrassero in gioco altri fattori?

Secondo Mike Lousada, guru dell’orgasmo e pionere della guarigione sessuale sacra: “Il centro sessuale della donna è concepito per  il piacere, poi però  intervengono tutta una serie di esperienza della vita, per cui i tessuti vaginali assorbono le emozioni che vi vengono rovesciate. Con il moltiplicarsi delle esperienze l’emozione si compatta e soprattutto se si tratta di esperienze dolorose, la sofferenza inizia a trasformarsi in desensibilizzazione. Un fenomeno molto frequente in molte delle donne occidentali. –Continua Lousanda – Questa desensibilizzazione è quella che progressivamente impedisce alla donna di raggiungere l’orgasmo, perché è come se la mente fosse staccata energeticamente dal resto del corpo.” (Naomi Wolf, Colloquio con Mike Lousanda, 12 giugno 2011)

Potere_trasformativo_orgasmo-6

javascript:;

Un altro fattore chiave è il tempo necessario alle donne per risvegliare il proprio piacere e raggiungere un orgasmo profondo. Secondo Mahasatvaa Ma Ananda Sarita autrice del libroDivine sexuality: The joy of Tantra(per vedere l’articolo dove ne parla clicca qui ) alla donna servono almeno 20/25 minuti per raggiungere un piacere profondo a differenza di quanto succede agli uomini.

Secondo una ricerca condotta da DoxaPharma in occasione del 86° congresso delle associazioni Siu e Agoi, tenutosi a Riccione ad Ottobre 2013, per una coppia su 4, i rapporti sessuali non superano i 2 minuti.  (clicca qui per leggere il comunicato stampa, relativo alle decisioni prese da Agoi e Siu in seguito all’analisi dello studio). Ciò inevitabilmente impedisce alla donna di raggiungere un piacere profondo e crea gravi scompensi nella vita della coppia.

Inoltre i rapporti sessuali, così come siamo abituati a concepirli, coinvolgono di solito solo i primi anelli muscolari dei genitali. Il rapido movimento del bacino avanti e indietro, crea un forte attrito e sfregamento. E tutto ciò provoca di solito un piacere molto intenso ed eccitante, ma che rimane sempre a un livello superficiale. Difficilmente riesce a coinvolgere tutto il corpo della donna.  In questo modo la donna è spinta a raggiungere il piacere molto velocemente, e fare affidamento solo sull’orgasmo clitorideo per provare piacere. Moltissime donne non hanno mai avuto un orgasmo vaginale completo, per cui il clitoride diventa il protagonista indiscusso dell’amplesso.

Tuttavia, spingendo freneticamente in avanti il bacino per stimolare la clitoride, la donna riesce a creare il necessario eccitamento per arrivare all’orgasmo. Anche gli uomini sono abituati a dare piacere alla propria compagna attraverso il clitoride. Ma il risultato di  tutta questa eccitazione, è una  progressiva desensibilizzazione degli organi del piacere della donna.Progressivamente entrano in uno stato di rigidità e i genitali femminili sono sempre meno sensibili alla carica magnetica dell’energia maschile.

Personalmente il percorso che Potere_trasformativo_orgasmomi ha portato a diventare multi-orgasmica,  è partito proprio dal ristabilire la naturale sensibilità a livello dei genitali. Iniziando a lasciare andare quelle tensioni che per anni si sono accumulate e lentamente ho riacquistato una maggiore sensibilità. E man mano che sono diventata più consapevole del mio corpo, anche il mio potere personale si è risvegliato.

Non succede da un giorno all’altro. E’ un percorso graduale, grazie al quale aumenta la fiducia nelle tue capacità e nella tua forza. E’ un viaggio che ti porta a scoprire la tua forza e la tua reale natura e nella tua forza più profonda. Ogni donna ha questo dono straordinario. Se deciderai di aprirti al piacere e all’orgasmo, avrai la possibilità di riscoprirlo.

Facebook Comments:

Shares
Test Gratuito
Hai già fatto il test gratuito per capire perchè lui ti respinge e cosa puoi fare per conquistarlo?