cript>
menu

Il matrimonio sacro e il culto della Dea Madre

“Il Matrimonio Sacro o ierogamia o hieros gamos (dal greco ιερογαμία, ἱερὸς γάμος “Matrimonio Sacro”) si riferisce a un rituale che simboleggia l’accoppiamento tra un dio e una dea, soprattutto quando emanata in un rito simbolico i cui partecipanti umani rappresentano le divinità”

Ho deciso di affrontare oggi questo argomento su mio blog, per la profonda connessione, che esiste tra il Matrimonio Sacro, il culto della Dea Madre e la Pasqua.

Come sai, da alcuni anni vivo a Malta, dove c’è un energia molto potente legata proprio all’energia femminile. Ti lascio guardare il video, per conoscere il legame tra il Matrimonio Sacro e il culto della Dea.


La festa della Pasqua è in realtà una celebrazione legata alla rinascita.

Quella che oggi noi conosciamo come Pasqua è in realtà una celebrazione, che nasce nel Neolitico quando nacque l’agricoltura. Questa celebrazione era in realtà una celebrazione del Matrimonio Sacro.

Una riproduzione degli sposi che si abbracciano nel divino. E’ il Dio celeste che feconda con la la rugiada, con la pioggia e con i raggi di sole, per permettere alla Dea Terra di risvegliarsi.

Attraverso il rito del matrimonio Sacro, l’uomo e la donna diventavano Dea e Dio, così da propiziare il risveglio della natura.

Il matrimonio sacro aveva proprio l’intento di richiamare le fasi di risveglio della natura, così che la natura rifiorisse e portasse nuovi frutti.

Questa celebrazione era così radicata nelle tradizioni locali, che la chiesa non poteva semplicemente sradicarla, di conseguenza la mantenne e l’antica passione sessuale che costituiva il fulcro del rito, venne trasformata nella passione di Gesù, sinonimo di dolore e sacrificio.

Oggi ovviamente non è possibile negare tutto quello che è stato. Non è possibile pensare che sia possibile ripristinare l’antico significato. Il mio intento è solo quello di creare una consapevolezza di come in realtà anche tu in questo momento di profondo risveglio, puoi celebrare il tuo matrimonio interiore.

Per ricordarti che come donna sei la rappresentazione di Madre Terra. E anche se sei sola, oggi ti invito a ricavarti un po’ di tempo per te, per accogliere dentro di te quel matrimonio sacro, l’unione del femminile e del maschile che sono già presenti dentro di te e che hanno permesso a te oggi di essere qui.

Un augurio di buona Pasqua

Onoro la Dea che è in te

Roberta

Tags: , , ,

Facebook Comments:

Shares
Test Gratuito
Hai già fatto il test gratuito per capire perchè lui ti respinge e cosa puoi fare per conquistarlo?